Siti dating: meglio a pagamento o gratuiti?

I siti di incontri, o siti dating, soprattutto in quest’ultimo periodo di distanziamento sociale, sono una risorsa straordinaria. Un modo per conoscere gente nuova, per trascorrere serate che altrimenti finirebbero in solitudine, per incontrare l’anima gemella o semplicemente delle amicizie simpatiche e divertenti con cui condividere qualche momento speciale.

iscriviti ora su incontri-casuali.eu

Tuttavia, nonostante incontrarsi online sia ormai pratica comune e accettata socialmente da tutti, molte persone hanno ancora dei dubbi e delle remore.

Cerchiamo di chiarirli insieme. Così da non rischiare di precludersi opportunità interessanti per paura o diffidenza e per non, al contrario, incappare in qualche episodio spiacevole.

Siti d’incontri: cosa sono?

I siti di incontri esistono, e sono frequentati da moltissime persone, da parecchio tempo. Diciamo che sono i pionieri dei Social, oggi a uso e consumo di tutti.

La differenza tra sito dating e Social è la motivazione che spinge le persone a iscriversi. Sul sito di incontri ci si iscrive, appunto, con il chiaro e pubblico intento di conoscere persone scopo amicizia, amore o avventure sessuali senza grossi vincoli.

I Social, invece, sono tendenzialmente piattaforme che servono per condividere pensieri, foto e notizie con amici e conoscenti. Pertanto, cercare l’approccio sui classici e più famosi Social, spesso è fuori luogo e contro la netiquette.

Invece, sul sito specifico per fare incontri questo problema non si pone, in quanto tutti i partecipanti non aspettano altro che essere contattati per, eventualmente, approfondire la conoscenza.

siti dating a pagamento vs gratuiti

Come funzionano i siti di incontri

Hai deciso di volerti iscrivere a un sito di incontri ma non sei molto esperto/a? Non preoccuparti, è veramente facile.

Innanzitutto, come abbiamo detto poco fa, andrai a inserirti in una piattaforma virtuale dove tutti i partecipanti hanno il tuo stesso scopo: incontrare gente.

Quindi puoi tranquillamente mettere da parte la timidezza, per esempio. Il fatto di sapere di essere nel posto giusto, dove tutti gli iscritti condividono le tue stesse voglie e le tue stesse ambizioni, dovrebbe aiutarti a sentirti disinvolto/a, sciolto/a e a tuo agio.

A questo punto dovrai compilare il tuo profilo, o la tua scheda. Come fare? Ecco qualche consiglio per avere successo.

Scegli una bella foto, che ti rappresenti, luminosa. Non esagerare, mantieni comunque un profilo sobrio.
Scrivi una descrizione breve su di te, che colga i punti salienti e più importanti, e accattivanti, della tua personalità.
Seleziona, se richiesto, i tuoi parametri di ricerca.
Buttati nella mischia e divertiti! Senza eccessive aspettative ma comunque neanche in maniera demotivata. Pensa di essere in un locale, in un bar o a una festa e comportarti come faresti di persona. Contatta i profili delle persone che ti piacciono, con discrezione e simpatia, accogli chi si avvicina a te restando aperto/a alla possibilità di instaurare amicizie e conoscenze.

Come scegliere il sito dating giusto?

Se da un lato i siti di incontri sono sicuramente un modo interessante, comodo e fruibile per fare nuove amicizie, soprattutto adesso che le occasioni sociali sono estremamente limitate, è innegabile sottolineare che molte esperienze di chi li ha usati non sono state positive.

Di cosa si lamenta, maggiormente, la gente insoddisfatta da queste piattaforme?

Maleducazione, ossia la possibilità di essere contattati da utenti fastidiosi, inopportuni, troppo aggressivi, eccessivi, volgari.
La possibilità di incappare in persone che raccontano bugie su loro stessi, spacciandosi per ciò che non sono.
L’effettivo pericolo di incappare in qualcuno che non ha intenzioni del tutto benevole.

I pericoli della rete è un discorso di cui si parla sempre troppo poco. Ma esistono. Ed è importante sottolinearli, soprattutto per ragazze e ragazzi giovani o donne. Che sono i soggetti spesso più vulnerabili.

È possibile usufruire di siti di incontri in tutta sicurezza, evitando situazioni sgradevoli o veri e propri pericoli? Certamente! Basta affidarsi alla piattaforma giusta.

Come scegliere un sito di incontri e quali caratteristiche considerare prima dell’iscrizione

Sul web si trovano centinaia di siti dating. Si dividono, principalmente, in due categorie.

Gratis.
A pagamento.

Per quanto riguarda i siti gratuiti bisogna tenere presente una cosa. Essendo, appunto, gratis, sono spesso autogestiti. Il che significa, in realtà, che non hanno nessun tipo di gestione.

La piattaforma è totalmente in balia degli utenti, non ci sono regole né qualcuno che le faccia rispettare e ognuno è pienamente responsabile di se stesso.

In caso di problemi o di truffa non ci si può rifare su nessuno, in quanto, iscrivendosi, si accetta in automatico la clausola di assumersi per intero la responsabilità delle proprie azioni.

I siti dating a pagamento, invece, offrono un vero servizio. Che comprende tutte queste cose:

  1. un regolamento, da firmare e sottoscrivere
  2. il controllo, ossia un team di persone che si impegnano a controllare che tutti i punti del regolamento vengano sempre rispettati
  3. l’assistenza, ossia la possibilità di contattare la redazione in caso di qualsiasi tipo di problema, sia tecnico sia di interazione con gli altri
  4. la possibilità di avere funzioni di privacy e sicurezza, come ad esempio bloccare le persone fastidiose, segnalare coloro che non si comportano bene, denunciare chi, tramite il sito, compie o minaccia di compiere reati
  5. per le donne, generalmente, l’iscrizione è comunque gratuita. Esattamente come funziona in certe discoteche, feste o locali notturni.

Tutto ciò significa una sola cosa: potersi divertire in serenità, utilizzare il sito senza porsi limiti e paletti, conoscere persone sicuri di avere delle garanzie sulla loro identità e sul loro comportamento.

Cose fondamentali quando ci si approccia online con dei perfetti sconosciuti. In questo modo, utilizzare i siti di incontri diventa davvero una possibilità, un’occasione d’oro, una speranza. Perché vengono azzerati tutti gli eventuali pericoli.

Questo vale sia per gli adulti, che decidono di incontrare qualcuno utilizzando questo mezzo, sia per i genitori, nel caso si accorgessero che i propri figli, che comunque devono essere maggiorenni per potersi iscrivere, passano le serate a chattare su internet.

Siti di incontri: a cosa stare attenti

C’è qualche trucco aggiuntivo da utilizzare per fruire dei siti dating senza nessuna paura che possa accadere qualcosa di spiacevole? Sì. Sempre tenendo conto che i siti a pagamento offrono già tutta la tutela e la sicurezza necessarie.

In ogni caso, sempre meglio essere informati e furbi, per poter stare ancora più tranquilli.

Se una persona ti contatta e usa toni sgarbati, eccessivi, volgari o addirittura minacciosi, non avere paura e avvisa subito la redazione di quanto successo.
Evitare sempre di fornire dati troppo personali, come telefono e indirizzo, soprattutto durante le primissime conversazioni.
Diffidare dalle persone che cercano di far cadere la conversazione sui soldi, magari facendo intendere di avere bisogno di supporto economico o prestiti.
Fare attenzione in caso in cui qualcuno si dimostri troppo appiccicoso, onnipresente o geloso senza motivo.

Come vedi, conoscere gente sui siti di incontri è perfettamente uguale a farlo nella vita reale. Solo che, in questo caso, puoi farlo dalla sicurezza del tuo salotto, decidendo di concedere la tua amicizia o negarla semplicemente con un click.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.