Sedurre online: è davvero possibile far perdere la testa a qualcuna/o in chat?

Già da diversi anni ci siamo tutti tecnologizzati e, ormai, moltissime cose che prima non avremmo mai pensato possibili le facciamo tranquillamente online, con l’aiuto di un pc o di uno smartphone.

iscriviti ora su incontri-casuali.eu

Non parliamo solo di incombenze pratiche come pagare le bollette, prenotare degli appuntamenti o addirittura lavorare. Abbiamo imparato che anche i sentimenti possono viaggiare, manifestarsi ed essere vissuti via web.

Ultimamente, poi, questo discorso si è clamorosamente amplificato. La costrizione a trascorrere lunghe giornate e serate in casa, magari in solitudine, ci ha quasi costretti a canalizzare sensazioni ed emozioni attraverso canali diversi da quelli canonici.

Sedurre online è davvero possibile? O tutto ciò che accade in chat o sui siti di dating è un’illusione da prendere con le pinze e sulla quale non puntare troppo?

La seduzione: un diamante dalle infinite sfaccettature

I sentimenti e le emozioni sono la cosa più versatile e più personale che ognuno di noi possiede.

Se pensiamo all’amore, all’amicizia, alla stima, all’antipatia: nessuno di noi prova le stesse vibrazioni quando sente queste pulsioni, per ogni essere umano la sfera emotiva e sensoriale è un mondo totalmente unico e sconosciuto agli altri.

La seduzione non fa eccezione. C’è chi ha bisogno assolutamente del contatto fisico, di sentire l’odore e la presenza di una persona per lasciarsi affascinare e chi, invece, è più cerebrale ed è in grado di coinvolgere e farsi coinvolgere grazie alla potenza delle parole e della comunicazione.

Fino a qualche anno fa esistevano ancora molti retaggi e dubbi sulle storie nate online.
Molti pensavano fosse un trucco al quale ricorrevano solo le persone incapaci di conquistare qualcuno nella vita reale, altri invece avevano il terrore di incappare in personaggi di fantasia che poi si sarebbero rivelati un bluff.
Oggigiorno non è più così.

come sedurre online

Perché?

Per tanti motivi, primo tra tutti uno molto semplice: la naturale evoluzione della società.

A poco a poco abbiamo imparato che si possono sostituire le vecchie telefonate con messaggi scritti.

Abbiamo imparato che i contanti sono spesso inutili quando si può utilizzare la valuta elettronica o i bonifici.

E ancora, ci siamo abituati a fare colloqui di lavoro via Skype, a comunicare le nostre sensazioni e i nostri pensieri tramite foto su Instagram, a inviare contenuti multimediali con i nostri cellulari.

Lentamente, nel corso soprattutto dell’ultimo decennio, abbiamo spostato gran parte delle nostre attività online, sfruttando la potenza della nuova tecnologia.

È stato naturale, a un certo punto, cominciare a creare anche dei rapporti umani e dei sentimenti sul filo del web.

Ad oggi più nessuno si scandalizza per una love-story nata in chat o per un’amicizia cominciata da un commento sui Social. Ed è giusto così: è vita anche quella.

Se prima si parlava di due realtà parallele adesso il web è parte integrante della quotidianità di ognuno.

Così come si chiacchiera con i colleghi di lavoro lo si fa con i contatti online. Così come si dà il buongiorno ai propri amici la mattina al bar così si manda un messaggio agli amici conosciuti sul web.

Sedurre online e lasciarsi sedurre

Capita sempre più spesso, quindi, di potersi innamorare frequentando un sito di incontri. Esistono diverse modalità per cui può accadere.

  1. L’impatto visivo. Si vede una foto e si resta affascinati. Perché quel viso, quell’espressione, quel corpo rappresentano esattamente l’ideale di persona che si è sempre sognato avere al proprio fianco. Un’immagine statica, come una fotografia, permette di focalizzarsi sulla fisicità di una persona con grande attenzione. Cosa che, spesso, non si può fare nella vita reale. Ad esempio, nessuno di noi si metterebbe a fissare intensamente qualcuno per strada: una foto pubblicata su un sito di incontri, invece, la si può guardare per tutto il tempo che si vuole.
  2. I pensieri. Parlarsi in chat, messaggiarsi, ognuno nell’intimità della propria casa, dove ci si sente sicuri e protetti, permette di lasciarsi andare a discorsi e riflessioni che, nell’ambito di una serata o di un primo appuntamento, non si tirerebbero mai fuori. Un conto è stare seduti al tavolo di un ristorante, faccia a faccia, volendo a tutti i costi fare una brillante figura e una buona impressione. Un conto è potersi sbottonare con calma, avendo tutto il tempo per riflettere. Questo può creare tra due persone un’intesa mentale molto intensa fin dai primi minuti di conversazione.
  3. Il mistero e l’avventura. A tutto ciò va sommato l’effetto misterioso, avventuroso, dell’intrecciare un rapporto con qualcuno che, effettivamente, non si sa ancora chi sia. Questo dà alla conversazione quel pizzico di eccitazione e di pepe che è difficile creare in un face-to-face.

Come sedurre online?

Se ti sei appena iscritto a una piattaforma di incontri e ti senti un po’ impacciato/a, forse potrebbero tornarti utili alcuni consigli per sedurre online con eleganza, spontaneità e divertendoti.

Perché, ricordiamolo, la seduzione deve innanzitutto essere un gioco divertente e coinvolgente e non una prova da superare o qualcosa che mette ansia da prestazione. Come fare?

  1. Pubblica sempre una foto se ne hai la necessità. Presentarti al resto della community mettendoci la faccia fa sempre una bellissima impressione. Apparirai subito come una persona vera, reale, pronta a mettersi in gioco. L’anonimato ormai non va più tanto di moda e, spesso, i profili troppo spogli e anonimi generano solo sensazioni di poca credibilità e scarsa affidabilità. Scegli uno scatto che ti rappresenti, in cui sei venuto/a particolarmente bene ma non eccessivo. Nessun ammiccamento né scollatura troppo provocante né sguardo da seduttore seriale. Per quello ci sarà tempo, quando avrai trovato qualcuno che abbia voglia di fare più seriamente.
  2. Descriviti brevemente, con pochi aggettivi semplici e chiari e che ti rappresentino veramente. Evita, se puoi, citazioni famose o frasi ad effetto: per quanto ti possano rispecchiare non sei tu, non sono cose che hai detto o pensato tu. Non hai bisogno di farti descrivere da uno scrittore famoso o da un cantante, sei unico/a e perfetto/a per come sei. E gli altri apprezzeranno sicuramente di più qualche frase originale e sincera rispetto alla più poetica delle poesie.
  3. Non darti subito. Quando conoscerai la persona che ti piace, che ti interessa, con la quale hai davvero voglia di approfondire, evita di bruciare la conoscenza nell’arco di poche ore. Raccontati, chiacchiera ma cerca di lasciare sempre un finale aperto, per poter avere l’occasione di risentirvi il giorno dopo per scoprire nuove informazioni e per raccontarvi nuove cose.

La seduzione online è naturale

Sedurre online è davvero molto facile se si entra nell’ottica di volersi divertire e di voler conoscere qualcuno di interessante senza farsi troppe aspettative.

Esattamente come quando si conosce qualcuno nella vita reale e ci si dà un primo appuntamento.

Sincerità, spontaneità e un dialogo aperto e leggero sono senza dubbio armi utilissime per creare un’atmosfera piacevole, che invoglierà la persona appena conosciuta a voler continuare nella conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.