Incontri online: come gestire il primo appuntamento dal vivo?

Ormai gli incontri online sono una realtà. Si stima che la maggior parte delle coppie, oggigiorno, stanno insieme proprio perché si sono conosciute grazie ai siti dating o ai Social.

iscriviti ora su incontri-casuali.eu

Diciamoci la verità. Finché si intraprende una storia, o relazione, confrontandosi esclusivamente con e-mail, telefonate e scambi di foto e video è un conto. Ma cosa succede quando si decide di fare il passo successivo e darsi un appuntamento?

Qual è la maniera giusta di affrontare questa situazione senza correre il rischio di restare delusi o di partire in quarta anche nei casi nei quali sarebbe meglio non farlo?

Incontri online: i pericoli del passo successivo

Cominciamo a parlare degli eventuali lati negativi, e dei pericoli che il passare dagli incontri o online all’appuntamento vero e proprio potrebbe comportare.

Così, una volta metabolizzata la parte peggiore potremo poi divertirci a vedere come organizzare e vivere al meglio il fatidico primo appuntamento. Quando si conosce qualcuno online bisogna tenere conto di alcune cose.

Non è detto che la persona che sta dall’altra parte del PC sia esattamente quella che dice di essere. A volte, nei profili, qualcuno potrebbe dichiarare qualche anno in meno, qualche muscolo in più, qualche chilo di meno o una professione più interessante di quella reale. Lo si fa con innocenza, semplicemente per coccolarsi un po’, per essere indulgenti con se stessi mentre ci si sta proponendo a un pubblico che si pensa sia troppo esigente.

Questi possono essere considerati peccati veniali, bugie bianche. Si sa che le cose che contano davvero in una persona sono altre. Tuttavia, sempre meglio mettere in conto che qualche dettaglio potrebbe, nella realtà, essere diverso.

La sindrome del piedistallo. Purtroppo, quando si fanno incontri online e sembra di aver conosciuto una persona davvero interessante, soprattutto se si arriva da una delusione o da un periodo di solitudine, si può fare l’errore di farsi coinvolgere eccessivamente.

Non avendo mai visto la persona in questione si tende a fantasticare e ricamare molto su di lei. Idealizzandola. Quando poi ci si rende conto che tale persona non è il Principe o la Principessa che ci si era immaginati a causa della propria voglia di innamorarsi follemente, si può incorrere in una brutta delusione.

incontri on line cosa fare al primo appuntamento

Incontri online e incontri dal vivo

Quando vale la pena portare la relazione a un livello superiore?

Detto ciò, è il momento di occuparci, invece, di quegli incontri online che sfociano poi in una bella relazione nella realtà.

La prima cosa da chiedersi è se valga davvero la pena fare questo passo. È necessario essere sinceri con se stessi prima di tutto. Perché si è scelto di fare incontri online? Per noia, divertimento, per passare il tempo?

Allora forse non vale la pena illudere qualcuno fino al punto di spingerlo a un viaggio con perdita di soldi e denaro, meglio essere sinceri e dire subito che non si ha voglia di rendere reale questo rapporto.

Si è, invece, alla ricerca di una storia? E si pensa che la persona incontrata sia una valida candidata a entrare nella propria vita?

Allora non resta che fissare la data. Quando un rapporto nato online merita di essere trasportato nella propria quotidianità? Ecco l’elenco di tutti i segnali che indicano che siete pronti a incontrarvi.

Vi conoscete da un po’, vi siete scambiati foto e video e vi piacete fisicamente.
Avete abbastanza informazioni l’uno sull’altro per poter stabilire che, insieme, passereste una giornata piacevole e in sicurezza.
Avete raggiunto un grado di confidenza telefonica tale che ormai parlate serenamente di tutto.

Un consiglio molto importante. Prima di conoscere qualcuno fisicamente, nell’ambito degli incontri online, è fondamentale capire come quella persona reagisce in situazioni di stress.

Perché sarebbe davvero imbarazzate, e forse anche pericoloso, ritrovarsi a tu per tu e scoprire proprio in quel frangente di avere a che fare con qualcuno che, in caso di diverbio, alza la voce o si comporta in maniera inadeguata e aggressiva.

Una prova fondamentale per avere la certezza che è giunto il momento di incontrarsi e vivere una splendida serata è quella di aver già discusso di qualcosa sulla quale non siete d’accordo.

Naturalmente non si può avere un’unica linea di pensiero, neanche se si è innamorati. Quindi capiterà un argomento su cui avete due posizioni diverse. Ecco: se comunque siete riusciti a discutere con rispetto, costruttività e pacatezza nonostante il disaccordo è davvero giunto il momento di prenotare ristorante e albergo!

Primo appuntamento: cosa fare?

Ogni storia è a sé e, parlando di incontri online, ancora di più.

La logistica del primo appuntamento va personalizzata in base alla specifica situazione. Se abitate nella stessa città, o comunque vicini, non ci sarà alcun problema.

Potreste organizzare una cena in un posto che offra, all’occorrenza, ottime occasioni di dopocena. Così da poter avere sia la possibilità di concludere la serata in intimità sia quella di poter tornare a casa quando deciderete sia arrivato il momento del congedo.

Se invece siete di due città diverse ci si può organizzare vedendosi a metà strada oppure uno dei due può andare a trovare l’altro.

L’ideale, se pensate di trascorrere fuori la notte o diversi giorni, sarebbe comunque quello di prendere in hotel due camere separate. Tanto, se deciderete di condividere il letto, nessuno vi vieta di trasferirvi al momento giusto.

Essere se stessi

Sembra una banalità ma, in realtà, è davvero l’unica cosa che conta a qualunque primo appuntamento.

Una volta che gli incontri online giungono alla fase di conoscenza reale e non più solo virtuale bisogna davvero fare il cosiddetto giro di boa. Significa che la storia ormai è vera, tangibile, ha fatto un grosso salto di qualità. E, probabilmente, andrà avanti ed evolverà in un fidanzamento e, magari, una prossima convivenza o matrimonio.

Quindi è arrivato davvero il momento di giocarsi il tutto per tutto. E il patrimonio che ognuno di noi ha, e deve mettere a disposizione del partner, è esattamente questo: se stessi.

Certo, è sempre bene curare particolarmente il proprio aspetto, presentarsi al meglio delle proprie possibilità. E, senza dubbio, presentarsi all’altro/a con una buona predisposizione d’umore. Quindi allegri, rilassati, pronti al dialogo e al sorriso.

Poi tutto dovrebbe venire naturale e spontaneo anche perché, se vi sentite via chat da un po’, non siete del tutto degli estranei e, ormai, dovreste aver raggiunto un buon livello di confidenza.

L’annosa domanda: si può fare sesso al primo appuntamento?

Purtroppo vige ancora il dubbio che chi fa sesso al primo appuntamento dà un’idea di faciloneria e superficialità.

Molte persone sono categoriche su questo punto e sostengono che si possa fare l’amore solo dopo tre appuntamenti. Altre, invece, pensano che non ci sia una regola fissa ma, sicuramente, non la prima sera.

In realtà il sesso è qualcosa di bello ogni volta che due persone sono consenzienti a farlo. Quindi, se vi state telefonando da mesi, se vi sentite ogni giorno da settimane e se non vedete l’ora di gettarvi uno nelle braccia dell’altro, la cosa migliore da fare è seguire il proprio istinto.

Soprattutto per quanto riguarda le relazioni a distanza, che già subiscono tante limitazioni e sacrifici, sprecare occasioni di gioia solo perché ci si preoccupa dei giudizi della società sarebbe davvero un peccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.