Fare sesso al mattino: gli uomini hanno più voglia delle donne. Perché?

Fare sesso al mattino è davvero, per tutti, il modo migliore per cominciare la giornata? Diciamo che l’argomento, come molti altri, divide un po’ le opinioni.

iscriviti ora su incontri-casuali.eu

C’è chi adora prolungare la permanenza nel lettone per un momento di intimità prima di tuffarsi nel caos della quotidianità e chi, di prima mattina, desidera solo silenzio e calma per poter carburare con i propri tempi e organizzare la lista delle cose da fare entro sera.

In tutto questo, statisticamente, gli uomini che amano il sesso mattutino sono più numerosi delle donne. Come mai? Lo scopriremo nel corso di questo articolo!

Qual è il momento migliore della giornata per fare sesso?

Quando si parla di sesso l’argomento è talmente ampio, variegato e, soprattutto, personale e soggettivo, che generalizzare è sempre molto difficile e, talvolta, clamorosamente scorretto.

Si può dire, però, che ogni coppia ha il suo momento favorito per fare sesso che, naturalmente, può cambiare nel momento in cui si cambia partner.

Ad esempio, proviamo a immaginare:

due persone che hanno una relazione clandestina e sono colleghi, molto probabilmente attenderanno con grande ansia la pausa pranzo per poter stare insieme. Pertanto, coinvolti dall’abitudine e dalla situazione particolare, per loro il tempo che solitamente si dedica al pasto entrerà a far parte delle più calde e proibite fantasie erotiche;
una coppia che ha appena avuto un figlio identificherà il momento migliore per fare l’amore, per esempio, in tarda serata, quando il piccolo si è appena addormentato e non si sveglierà più per mangiare fino a notte fonda;
le coppie che lavorano su turni e, quindi, si incrociano a casa solo per poche ore riusciranno a regolare il loro bioritmo sessuale rendendolo abbastanza elastico per poter godere dell’intimità quando si può.

fare sesso al mattino

Altri fattori ambientali e temporali che possono essere sessualmente stimolanti

Esistono, però, delle condizioni particolari che, in generale, possono essere considerate generalmente stimolanti per far aumentare la voglia di fare sesso.

Tra cui:

il momento in cui ci si mette sotto le coperte d’inverno, anche per la voglia di stare vicini e godere del reciproco calore;
la notte o la prima mattinata d’estate, quando dopo ore di afa entra dalla finestra l’aria fresca che precede l’alba;
durante i temporali perché pare che il rumore scatenato da questo fenomeno naturale aiuti a rilassare la mente ma, al contempo, galvanizzi il corpo in quanto ataviche reminiscenze ci portano a essere più all’erta quando la Natura si scatena;
quando ci si sente riposati quindi dopo aver dormito molte ore e di un sonno particolarmente efficace.

Perché gli uomini amano fare sesso al mattino?

Il momento del risveglio, specie se avviene in maniera forzata perché si è costretti a iniziare la giornata di studio o lavoro, per molte persone può essere traumatico.

Non è infrequente, infatti, sentirsi infastiditi, ancora stanchi, nervosi o già sotto pressione al solo pensiero di tutto ciò che, di lì a poco, si dovrà affrontare.

Alcune persone preferiscono alzarsi e carburare con calma, meglio se in silenzio, prendendosi il proprio tempo per svegliarsi con tutta calma.

Altre, invece, trovano piacevole fare sesso al mattino perché questo permette loro di rinvigorirsi, iniziare bene la giornata, concedersi un’emozione piacevole prima di lanciarsi a pieno ritmo nel mondo e negli impegni.

Statisticamente, alla seconda categoria appartengono più uomini che donne. Come mai? Per motivi puramente fisiologici.

Tra cui:

minori problemi di insonnia, che permettono loro di svegliarsi sentendosi più energici;
pressione sanguigna più alta al risveglio, che evita loro la spiacevole sensazione di sonnolenza e privazione di energie;
il ruolo del testosterone, che viene prodotto in quantità maggiori durante il sonno, provocando anche le polluzioni notturne e le erezioni mattutine spontanee;
i sogni erotici più frequenti, che stimolano l’appetito sessuale durante le prime ore del mattino, quando si passa dalla fase di sonno profondo a quella di sonno più leggero.

Il sesso mattutino piace anche alle donne?

Fare sesso al mattino è un’abitudine che, come abbiamo detto e spiegato, è prevalentemente gradita dagli uomini.

Ciò non toglie che iniziare la giornata facendo sesso può essere un’abitudine che fa piacere anche a molte donne.

A volte può essere un modo di mettere un po’ di pepe in una routine coniugale che, da troppo tempo, procede sempre uguale e in modo noioso.

Se, per esempio, si è abituati per comodità e necessità a concedersi ore di intimità solo in una data serata, magari quando i bambini sono dai nonni o quando è finita la settimana stressante lavorativa, fare una sorpresa al/alla proprio/a partner proponendogli un momento hot prima di uscire di casa per affrontare la giornata può dare una bella scossa emotiva al rapporto.

Quando fare sesso di  mattina può essere un’idea vincente?

Soprattutto se non è abitudine, fare sesso al mattino può rappresentare un bellissimo modo per risolvere alcune situazioni che rischiano di inficiare la serenità di coppia.

Alcuni esempi:

Se si sta vivendo un periodo un po’ incerto a livello sessuale, magari a causa dello stress o dei problemi quotidiani, e l’autostima vacilla, portando a pensare di non piacersi più abbastanza, stravolgere il timing del sesso e fare qualcosa di inaspettato può, senza dubbio, portare una ventata di aria fresca e frizzante al rapporto.
Fare sesso al mattino comporterà sicuramente il fatto di ripensarci entrambi diverse volte nel corso della giornata, soprattutto se è stata un’esperienza nuova o non programmata, aumentando così il desiderio per i momenti di sessualità futura.
A volte, stravolgere le abitudini e concedersi qualcosa di diverso, può davvero rappresentare la soluzione a crisi di coppia, controversie, malumori e insicurezze.

Sesso al mattino

E’ vero che può compromettere le performance della giornata?

Alcune persone sono convinte che fare sesso al mattino possa influire sulla concentrazione e/o sulle performance fisiche della giornata. Quanto c’è di vero?

Diciamo che gli unici che dovrebbero cercare di risparmiare le energie sono coloro che devono affrontare gare sportive o allenamenti di una certa intensità.

Perché, naturalmente, se utilizzano tante energie subito dopo il riposo notturno rischiano di essere stanchi a livello fisico.

Per il resto è una credenza che non ha molto fondamento.

Anzi: l’orgasmo recente tende a tenere alti i livelli di serotonina e, di conseguenza, ad affrontare anche gli eventi stressanti con più gioia e tranquillità e l’effetto dura molte ore.

Quindi, nella maggior parte dei casi, fare sesso al mattino aiuta anche a essere più creativi, reattivi, veloci e concentrati durante la giornata.

E ad affrontarla con uno stato d’animo più allegro, facendola così sembrare anche meno lunga e pesante.

Nessuna controindicazione quindi ma solo ed esclusivamente vantaggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.