Come fa l’amore una donna innamorata: i segnali rivelatori

Una donna innamorata fa sesso in modo diverso rispetto ad una che cerca solo un’avventura o una semplice storia di piacere fisico? Sì, decisamente. Le donne, soprattutto, possono cambiare molto a letto se provano amore o solo attrazione.
Ma la vera domanda è: come si fa a capire se lei è davvero presa? Esistono alcuni atteggiamenti, praticamente universali, che lasciano davvero poco adito a dubbi. Scopriamoli insieme!

iscriviti ora su incontri-casuali.eu

Sesso o amore?

Le donne, si sa, hanno una sensibilità tutta particolare, molto diversa e più ricca di sfumature rispetto a quella maschile. Quindi si potrebbe pensare che sia impossibile riconoscere i segnali rivelatori di un eventuale amore basandosi sul loro modo di fare sesso.

Da un lato questo è vero, perché ogni donna è un vero e proprio universo a sé. Dall’altro, però, esistono una serie di comportamenti naturali, istintivi, deliziosamente e squisitamente femminili che possono essere considerati la cartina di tornasole per riconoscere al volo una donna innamorata.

Un po’ di psicologia

Il sesso è un bisogno primordiale di tutti: uomini e donne. Tuttavia, se gli uomini sono in genere un po’ meno esigenti, le donne invece tendono a vivere la sessualità come un vero e proprio banchetto da cerimonia.

Amano che tutto sia perfetto e che l’amplesso sia come una tavola imbandita: bella da vedere, elegante ma eccentrica e originale, perfetta se guardata da ogni prospettiva e soprattutto piena di piatti diversi, dai quali attingere sapori, profumi, consistenze e degustazioni.

Questo bisogno diventa più impellente quando l’uomo con cui si apprestano a fare l’amore le interessa sul serio.

una donna innamorata
Quando una donna ha un partner che le piace veramente, a cui tiene anche dal punto di vista sentimentale, desidera più che mai offrirgli, e offrirsi, una prestazione amorosa di livello altissimo. Perché accade? Ci sono due teorie!

  1. Teoria antropologica
    Secondo l’antropologia, la donna conserva sempre un istinto riproduttivo molto alto, soprattutto in giovane età. Il sesso, per lei, anche inconsciamente, ha comunque sempre una componente legata alla possibilità di concepire dei figli. Ecco anche spiegato perché, nonostante facciano sesso protetto o conteggino i giorni in maniera maniacale, le donne tendono sempre a spaventarsi o preoccuparsi a ogni minimo ritardo mestruale, anche laddove per logica non ce ne sarebbe alcun motivo. Quando una donna fa sesso con un uomo per il puro piacere fisico, questo istinto resta sopito. Sta solo prendendosi una pausa godereccia per se stessa, sta soddisfacendo un piacere tutto suo. Di contro, quando invece fa l’amore con un uomo con cui sente anche un coinvolgimento emotivo, affiora nel suo subconscio il desiderio e la voglia di unirsi a lui come coppia, quindi anche di concepire. Ciò aggiunge un surplus emotivo all’atto sessuale, vissuto non solo come orgasmo personale ma più che altro come un’esperienza a due che potrebbe addirittura sfociare in qualcosa di immenso, come la creazione di una nuova vita.
  2. Teoria moderna
    Se non vogliamo andare a scomodare il cervello rettiliano, gli impulsi atavici e le teorie puramente scientifiche, esiste una visione molto più easy e semplice della differenza tra l’atteggiamento sessuale di una donna innamorata e una solo attratta fisicamente. Quando una donna prova amore tende a preoccuparsi dell’amato bene a 360° e, spesso, persino a mettere le sue esigenze davanti alle proprie. Anche nel sesso, quindi, dimostrerà un impegno, una partecipazione, una voglia di assecondare il suo uomo e farlo godere che certamente non avrebbe nei confronti di qualcuno del quale le interessa poco.

La donna innamorata la riconosci da questi segnali!

Diciamo che, se una donna è innamorata, lo si può capire anche fuori dalla camera da letto. Ecco alcuni atteggiamenti che in genere assume nei confronti di un uomo:

si mostra molto interessata ai piccoli fatti del quotidiano dell’uomo che le interessa. Ad esempio le fa piacere che lui le racconti la sua giornata, la renda partecipe dei suoi successi quotidiani o dei suoi malesseri, è contenta se lui la informa di cosa farà e di quando potrà trovarlo libero per una telefonata, un incontro fugace;
esprime la voglia e il desiderio di incontrare e conoscere i suoi amici e parenti, di far parte della sua vita;
si preoccupa per lui, cerca di sostenerlo in caso di difficoltà, si mostra comprensiva e una buona ascoltatrice.

E per quanto riguarda il sesso? In genere, una donna innamorata, a letto:

non è frettolosa e ama arrivare all’amplesso dopo aver creato un’atmosfera suggestiva;
gradisce i lunghi preliminari, fatti di coccole sempre più audaci;
è partecipe attivamente, cerca di fare tutto ciò che immagina o è sicura piaccia al partner;
si mostra collaborativa, anche nel caso in cui le venga chiesto di provare qualche gioco nuovo o un’esperienza che non ha mai provato prima;
prova l’orgasmo con una certa facilità, perché il suo coinvolgimento è principalmente mentale;
non si innervosisce se le cose non vanno esattamente come dovrebbero, non fa pesare una defaillance ma, anzi, si mostra comprensiva e si impegna per aiutare il partner a condurre e concludere il rapporto nel migliore dei modi per entrambi;
non pensa solo al suo piacere ma cerca di fare di tutto per soddisfare anche il suo compagno;
dopo l’amplesso si dimostrerà molto generosa con complimenti e belle parole, avrà voglia di dedicare al suo uomo qualche minuto di coccole, dormirà volentieri con lui.

Quali sono i segnali negativi a cui fare attenzione?

Abbiamo appena visto che scoprire una donna innamorata è abbastanza semplice. Più complicato, invece, può essere accorgersi che la propria compagna non è poi così presa sentimentalmente.

Questo perché, generalmente, per le donne anche la semplice attrazione fisica è un vero e proprio sentimento, piuttosto importante.

Per gli uomini, quindi, può risultare un po’ difficile “sgamare” una ragazza che li sta usando solo per sesso o che prova solo attrazione ma non ha nessuna intenzione di far crescere e di rendere più intenso il rapporto.

A cosa fare attenzione? Esistono dei segnali che devono far insospettire? Certo che sì e, in linea generale, sono i seguenti:

lei si mostra preoccupata solo del suo piacere e, una volta raggiunto l’orgasmo, vuole immediatamente smettere per alzarsi, andare a fumare, a bere qualcosa, in bagno;
non vuole parlare di sesso, cosa importante per capire cosa piace al suo partner, ma fa l’amore in modo meccanico attenendosi alle classiche posizioni e pratiche che “piacciono a tutti”, senza ricercare l’esclusività, l’originalità e la personalizzazione del rapporto sessuale;
non mostra interesse per il piacere del compagno, non gli chiede se gli è piaciuto, non lo aspetta se lui non ha ancora raggiunto l’orgasmo;
dopo il sesso tende a trovare scuse per andare via e non ha piacere di restare a letto o di concludere la serata altrove, in compagnia del partner.

La prova del nove della donna innamorata

Ovviamente, per capire se una donna è innamorata, non ci si può basare su una singola notte d’amore.

E’ chiaro che bisogna conoscersi, frequentarsi, contestualizzare gli atteggiamenti all’interno di una frequentazione di almeno qualche settimana.

Tuttavia, se si nutrono dubbi sull’amore o meno della donna che si sta frequentando, il consiglio migliore resta quello sempre più semplice: chiederglielo. Di fronte a una domanda diretta, fatta di cuore, ingenua e romantica, difficilmente una donna mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.