Chat: riconoscere un buon incontro online, la guida completa

I siti di dating sono una miniera inesauribile di occasioni di incontro. Uno strumento fondamentale, indispensabile e soprattutto divertente e piacevole per fare nuove conoscenze. Soprattutto se si sta vivendo un momento particolare o difficile, se si è appena usciti da una separazione e ancora non si è riusciti a rientrare nel circolo degli amici o se si ha un’età per la quale è complicato incontrare persone nuove in altri ambiti.

iscrizione su incontri-casuali.eu

Tuttavia, il pericolo e la paura di chi frequenta questi siti è sempre quella dell’incognita: chi si nasconderà dietro quel profilo, quelle foto, quelle parole scritte in chat? In questo articolo cercherò di darti alcuni dritte, per aiutarti a fare una buona scrematura dei tuoi contatti e dare appuntamenti solo alle persone che “promettono bene”!

Le insidie delle conoscenze in chat

Indubbiamente, i siti di dating, offrono una serie di vantaggi. Qualche esempio?

Puoi conoscere persone nuove senza dover uscire, quindi non hai bisogno dell’appoggio di amici o altre persone;
hai la possibilità di sfruttare il tuo tempo libero per fare nuove amicizie, senza dover pianificare uscite ma, semplicemente, usando il tuo pc quando ti va;
non sei costretto a fare conversazione, se noti che la persona con cui sei in chat non ti piace, ti basta interrompere il contatto;
hai l’opportunità di studiare i profili degli altri prima di scegliere se contattarli oppure no.

chat incontri online
Lo svantaggio di questo potente mezzo è uno solo: non sai, e non hai la certezza, di chi ci sia dall’altra parte. Le paure maggiori dei frequentatori di chat e siti dating sono le seguenti:

la possibilità che l’altra persona menta, magari sulla propria età, sul proprio sesso, sulla propria professione o stato sociale;
la paura che le foto siano false o ritoccate;
il dubbio che al di là dello schermo ci sia qualcuno di negativo o, addirittura, pericoloso.

Su cosa basarsi quando si conosce qualcuno in chat

In realtà, i siti di dating sono un modo estremamente sicuro di fare nuove conoscenze. Se si è abbastanza furbi e attenti da fare caso ad alcuni piccoli particolari, i rischi di rimanere delusi al primo appuntamento di persona o di fare la mossa sbagliata e rischiare di rovinare il rapporto sono davvero pochissimi.

Le personalità umane, in realtà, possono essere catalogate in pochi gruppi, facilmente riconoscibili da alcune caratteristiche comuni. Se imparerai a individuarli ti verrà molto semplice contattare i profili giusti e porre le basi per una splendida conoscenza e, perché no, magari un amore duraturo!

L’esibizionista
Che sia uomo o donna, è il tipo di persona che ama esporre il proprio corpo e la propria mente. Probabilmente avrà tantissime foto sul suo profilo, alcune anche provocanti. Potrebbe trattarsi di immagini in costume da bagno, poco vestite o semplicemente con un’espressione ammiccante o uno sguardo da conquistatore/trice.

Non cadere nel suo tranello perché, quasi sicuramente, non è uno sciupafemmine o una mangiauomini. In genere, le persone “esibizioniste” sono molto timide, serie e riservate. L’esporsi fa parte di una strategia difensiva per cercare di camuffare questa parte del loro carattere che potrebbe precludere loro nuove conoscenze a causa delle proprie inibizioni.

Inoltre, chi mostra il corpo sui social è spesso insicuro. Cerca consensi, complimenti. Forse ha paura di non piacere e, quindi, mostrandosi capisce subito se è apprezzato oppure no ed evita, così, un rifiuto successivo che potrebbe mortalmente ferirlo.

I chiacchieroni
Sono quelli che, in chat, ti subissano di parole. Non fai in tempo a rispondere che ti hanno già inviato altri quattro, cinque messaggi.

In genere sono comportamenti messi in atto dalle persone egocentriche, che amano parlare di sé e portare l’attenzione esclusivamente sulla loro persona.

Per conquistarli non bisogna fare altro che dimostrarsi disponibili all’ascolto ma, certamente, non sono personalità compatibili con chi non ama essere “il punto fermo” della coppia ma cerca, a sua volte, conforto e protezione.

I timidi
Se alcuni timidi riescono a combattere questa loro particolarità diventando un po’ esibizionisti, altri invece non ne sono capaci.

Le persone timide, mansuete, che appaiono un po’ sottomesse, spesso fanno fatica persino in chat ad aprirsi. Tendono a fare discorsi molto vaghi, pensano molto prima di dire qualcosa. Potresti notare che impiegano diversi minuti per rispondere o che spariscono per ore prima di rifarsi vivi con una e-mail.

Il loro terrore è quello di sbagliare e perdere quanto di bello stanno costruendo. Hanno bisogno di essere spronati, incoraggiati e di ricevere continue rassicurazioni sul fatto che tutto sta andando bene.

I narcisisti patologici
Qui entriamo, invece, nel campo minato dalla quale cercare di stare alla larga. I narcisisti patologici sono soggetti estremamente difficili da trattare e, nella maggior parte dei casi, portatori solo di delusioni, guai e sofferenza.

Si tratta di quelle persone, uomini o donne, capaci di far perdere la testa a qualcuno nel giro di pochi minuti. Attuano una specie di “love bombing”, ossia tante strategie di seduzione tutte insieme, in grado di far capitolare anche la persona più razionale.

Possono sedurre con complimenti esagerati, con dichiarazioni d’amore inaspettate. Se vi capita di incontrare qualcuno che, dopo pochi minuti di conversazione, inizia a comportarsi così vi suggeriscono di raddrizzare subito le antenne e fare molta attenzione.

Queste persone sono egoiste e menefreghiste, cercando di conquistare la loro “preda” solo per un approvvigionamento benefico per loro. Più conquistano più si sentono belli, bravi, intelligenti, superiori.

Il rischio è che dopo aver fatto capitolare l’oggetto del loro desiderio si trasformino e inizino a comportarsi male. Sono spesso traditori, possono diventare crudeli insultando e sminuendo chi sta di fianco a loro.

Tutti gli altri casi in cui bisogna fare attenzione in chat

Ci sono altri casi, poi, in cui bisogna essere particolarmente accorti prima di concedere al proprio interlocutore di chat o di un sito dating confidenze come numero telefonico o un appuntamento.
Ad esempio:

se avete l’impressione di avere a che fare con una persona violenta, anche verbalmente;
se notate che queste persone sono particolarmente interessate ad argomenti molto delicati, quali le dipendenze, gli ambiti illeciti, i minorenni;
se sentite del disagio quando vi contatta o vi sentite al telefono. Ricordate che l’istinto è uno strumento di protezione potentissimo e non andrebbe mai ignorato, soprattutto quando si parla di feeling, sentimenti, interazioni umane;
se non accetta di farsi vedere in foto o in videochiamata, soprattutto se per voi è importante dare un volto alla persona che incontrerete prima di farlo fisicamente;
se insiste o vi costringe a fare cose che non volete, per esempio virtual sex o scambio di foto e video hot;
se vi ricatta, in qualsiasi modo. Anche un semplice “se non mi mandi una tua foto osé non mi sentirai più” o “contatterò un’altra persona al posto tuo” è un comportamento che deve far pensare;
se vi chiede soldi.

Tenendo presente queste semplici nozioni, la vostra esperienza sui siti dating e sulle chat potrebbe migliorare notevolmente e consentirvi di fare incontri di altissima qualità.

Oggigiorno, il virtuale è uno strumento straordinario per promuovere le conoscenze, gli incontri, la nascita di rapporti di tutti i generi. Non fatevi frenare dai dubbi, dalle incertezze e dalle paure: non c’è alcun pericolo, basta come sempre usare il buonsenso e ascoltare le proprie sensazioni.

Spero che quanto scritto in questo articolo possa esservi stato utile per avere una sicurezza e una linea guida in più nella scelta del vostro prossimo partner da incontrare di persona e con cui possa nascere ciò che desiderate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.